È stato pubblicato ieri, 6 dicembre 2022, il Decreto n. 620252 che eroga alle Direzioni marittime le risorse destinate alle imprese del settore della pesca, derivanti dal Fondo per lo sviluppo e il sostegno delle filiere agricole, della pesca e dell’acquacoltura. Un contributo fondamentale per affrontare il caro gasolio. Segnaliamo la richiesta di regolarità del DURC per ottenere il pagamento.

Nello specifico, con Decreto n. 620252 del 02 dicembre 2022 è stato disposto il pagamento della somma di euro 13.381.595,44 in favore dei Funzionari Delegati delle Capitanerie di Porto sede di Direzione Marittima per il pagamento dei contributi previsti dall’art. 1 comma 1 lett. a) del decreto ministeriale n. 149546 del 31 marzo 2022.

I Funzionari Delegati, al momento del pagamento dei contributi di spettanza dei singoli beneficiari e propedeuticamente allo stesso, ai sensi dell’art. 5, comma 4, DM 149546 del 31 marzo 2022, e dell’art. 5, comma 4, DD n. 248725 del 03 giugno 2022, procederanno a verificare la regolarità contributiva e assicurativa del beneficiario, provvedendo ad acquisire il DURC (documento unico di regolarità contributiva) e, per i contributi superiori ai 5.000,00 euro, alla Verifica inadempienti (art. 48-bis DPR 602/1973) cosiddetta “verifica Equitalia”.

Link al Decreto n. 620252 del 02 dicembre 2022:

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeAttachment.php/L/IT/D/1%252F4%252F8%252FD.0d637ef4d622008b49c9/P/BLOB%3AID%3D19000/E/pdf?mode=download

Elenco Beneficiari:

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeAttachment.php/L/IT/D/1%252F8%252Fe%252FD.b8506fa5cc9924bd8fdc/P/BLOB%3AID%3D19000/E/zip?mode=download