ACCESSO AGLI STRUMENTI DI SOSTEGNO AL LAVORO: LE DISPOSIZIONI SI APPLICANO ANCHE AI LAVORATORI ASSUNTI DOPO IL 23 FEBBRAIO E FINO AL 17 MARZO

Il DL Liquidità (Dl n. 23 dell’8.04.2020), all’articolo 41, ha previsto che le disposizioni di cui agli articoli 19 (Fondi integrazione salariale) e 22 (Cassa integrazione in deroga) del Dl Cura Italia si applicano anche ai lavoratori assunti tra il 24 febbraio e il 17 marzo 2020.

Ciò significa che le domande per il FIS o la Cassa integrazione in deroga possono essere richieste anche per i lavoratori assunti dall’impresa successivamente al 23 febbraio (data di riferimento inizialmente prevista dal D.l. cura Italia), purché non oltre la data del 17 marzo 2020.