NUOVO ADEMPIMENTO CIRCOLARE INPS 70/2018

Dai nostri Associati e dai loro Consulenti ci è stata sollevata l’impossibilità all’adeguamento per problemi di carattere tecnico.

Difficoltà riscontrate unicamente per gli esercenti la pesca Costiera e non per le navi oceaniche o della pesca mediterranea.

Prontamente Federpesca con propria nota ha informato la DG.Inps, auspicandone una immediata soluzione, considerata l’imminente scadenza.

In data 20/06/2018 la D.G.Inps con propria nota ha informato la Federazione che sta attuando le modifiche informatiche che consentiranno l’effettuazione degli adempimenti descritti in circolare 70/2018 anche per le posizioni nave aventi CSC 1.20.01 e CA 3W 3Z.

Ulteriori comunicazioni saranno prontamente riportate.

GRAVE LUTTO PER LA PESCA ITALIANA

E’ improvvisamente scomparso Giovanni Tumbiolo, Presidente del Distretto della pesca di Mazara del Vallo.

Alla sua Famiglia ed a tutto lo Staff del Distretto il cordoglio di Federpesca.

COMUNICATO STAMPA

“Federpesca augura buon lavoro al Ministro Centinaio e ai due nuovi sottosegretari al Mipaaf Pesce e Manzato, auspicando una maggiore collaborazione volta alla valorizzazione della pesca e dell’intera filiera ittica, quali settori chiave della crescita blu del nostro Paese.

In questa lunga crisi che sta attanagliando le nostre imprese e continua a colpire il comparto, una forte sinergia con le istituzioni è necessaria per mettere in moto una strategia di sistema della filiera fatta oggi di ombre sì, ma anche di luci chiare e di grandi potenzialità.”

Così Luigi Giannini, Presidente di Federpesca sulle nomine Mipaaf che hanno portato al completamento della squadra di governo.

ADDIO AL PAGAMENTO IN CONTANTI DELLA RETRIBUZIONE

Ricordiamo che a far data dal 1° luglio 2018 secondo quanto previsto dalla legge di bilancio 2018 ( legge 205/2017 – art. 1, da commi 910 a 914 ) è espressamente vietato il pagamento in contanti delle retribuzioni ai lavoratori subordinati.

Il divieto si applica indipendentemente dall’importo della retribuzione da corrispondere, della tipologia del contratto di lavoro applicato e della durata del rapporto.

Lo stesso comma 910 specifica i mezzi con cui corrispondere la retribuzione, nonché l’anticipo di essa, ed in particolare:

  • bonifico sul conto del lavoratore identificato dal codice IBAN;
  • qualsiasi strumento di pagamento elettronico;
  • assegno bancario consegnato direttamente al lavoratore o, in caso di comprovato impedimento, ad un suo delegato ( coniuge, convivente, familiare in linea retta o collaterale ) purché di età non inferiore an sedici anni;
  • pagamento in contanti presso lo sportello bancario o postale dove il datore di lavoro abbia aperto un conto corrente di tesoreria con mandato di pagamento.

Pesanti sanzioni sono previste per chi paga in contanti che vanno da 1.000,00 a 5.000,00 euro naturalmente a carico al datore di lavoro.

COMUNICATO STAMPA

Costituita oggi l’Associazione FEDERPESCA Mazara del Vallo tra imprenditori ed operatori della pesca.

Eletti Santo Adamo (Presidente), Domenico Asaro (Vicepresidente) e Carmelo Gancitano (Tesoriere) alla guida dell’Associazione che nasce con il preciso scopo di sostenere il rilancio della principale Marineria da pesca italiana.