SODDISFATTI PER CONFRONTO CON MINISTERO SUL FONDO PER EMERGENZA COVID

Soddisfazione  di Federpesca per la riunione di questo pomeriggio con il Ministero delle Politiche agricole, presieduta dal Capo Dipartimento, Francesco Saverio Abate, che ha rappresentato una positiva consultazione con il settore, propedeutica all’attuazione dell’articolo 78 del DL “Cura Italia” e all’impiego del fondo di emergenza per le imprese della pesca e dell’acquacoltura.
Riteniamo positivi gli strumenti previsti, che forniscono un  primo ristoro alle imprese a fronte del condizionamento, del disagio, in alcuni casi della destabilizzazione, comportati dall’emergenza sanitaria degli ultimi mesi. A questo intervento seguiranno altre misure specifiche connesse alle modifiche introdotte al FEAMP a fine aprile e dal DL “Rilancio” in discussione in queste ore. Anche su queste ci aspettiamo un coinvolgimento del settore per garantire concretezza e velocità ad un pacchetto di misure che, se ben costruito, potrà certamente dare ossigeno all’intera filiera ittica”. Così, in una nota, al termine della riunione, il Presidente di Federpesca, Luigi Giannini.