08.06.2012 ore 12:00 #VARIE

Sequestro pescherecci in Libia

Ci sono in totale 21 uomini tra siciliani e tunisini a bordo dei tre pescherecci di Mazara del Vallo che sono stati sequestrati ieri sera in Libia da una unità militare e dirottati nel porto di Bengasi. I natanti, il Boccia, il Maestrale e l’Antonio Serrato stavano pescando quando sono stati abbordati da una motovedetta e costretti a dirigersi a terra. La diplomazia italiana in Libia è al lavoro per dirimere la questione.