11.04.2016 ore 10:17 #NEWS

Referendum 17 aprile: comunicato stampa delle Associazioni della Pesca sanbenedettese

Le Associazioni della Pesca sambenedettese invitano i cittadini  a

“Votare SI al referendum del 17 aprile”

Votare SI per abrogare la norma (introdotta con l’ultima legge di stabilità) che permette alle attuali concessioni di estrazione e di ricerca di petrolio e gas entro le 12 miglia dalla costa di non avere più scadenze.

 

Un SI’ al referendum è utile anche per far proibire il far west delle trivellazioni già autorizzate fuori delle 12 miglia con l’utilizzo del AIR GUN sistema devastante per l’ ecosistema  marino.

L’ AIR GUN è una tecnica di ispezione dei fondali marini per capire cosa contiene il sottosuolo. Praticamente ci sono degli spari fortissimi e continui, con picchi di pressione dell’ordine di 230 deciBel, ( la soglia del dolore acustico umano è da 90 a 110 decibel e quella di gravi danni all’ udito a 140/170 decibel paragonabile ad un jet in volo o ad una mitragliatrice)  ogni 5 o dieci minuti, di  aria compressa che mandano onde riflesse  da cui estrarre dati sulla composizione del sottosuolo.

Questi spari sono  dannosi al pescato, perché possono causare lesioni ai pesci, e soprattutto la loro  perdita dell’udito.

Gli studi del The Norwegian Institute of Marine Research hanno messo in evidenza una diminuzione sia delle catture di pescato fino al 50% che della disponibilità di uova di pesce e cambiamenti nel comportamento, elevato livello di stress, indebolimento del sistema immunitario, allontanamento dall’habitat, temporanea o permanente perdita dell’udito, morte o danneggiamento delle larve in pesci ed invertebrati marini, causata della prolungata esposizione di specie ittiche a suoni a bassa frequenza.

Siamo al paradosso che questa tecnica è stata autorizzata nella metà di quel’ area marina detta Fossa di Pomo oggi interdetta alla pesca per un anno e probabilmente soggetta ad ulteriore proroga.

Questo significa la fine delle attività di Pesca nel Centro Adriatico.

Invitiamo tutti i cittadini, le associazioni, le amministrazioni comunali e le forze partitiche che, indipendentemente dalle loro affinità politiche, a far sentire la propria voce e a mobilitarsi per far votare e votare sì.

 

Associazione “Progresso”

Associazione Nati in Adriatico

Assimpesca

Consorzio Ceimas

O.P. Abruzzo Pesca