FISSATE LE DATE PER NUOVO SPESOMETRO 2018

L’art. 11 del cosi detto decreto dignità ( D.L. 87 del 12 luglio 2018 ) pubblicato su Gazzetta Ufficiale n. 161 del 13 luglio 2018, recante “ Disposizioni urgenti per la dignità dei lavoratori e delle imprese” ha differito i termini di trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute relative al terzo trimestre 2018, in caso di periodicità trimestrale, e ha fissato i termini per gli invii di detti dati per il primo e secondo semestre 2018, in caso periodicità semestrale.

Non sono previste particolari modalità di opzione per l’invio dei dati con periodicità semestrale, pertanto, a tal fine è valido il comportamento concludente.

Per i termini, il richiamato art. 11 ha previsto il rinvio al 28 febbraio 2019 del termine di trasmissione delle comunicazioni relative ai dati del terzo trimestre 2018 ( anziché entro il prossimo 30 novembre ) unificando tale scadenza con quella relativa alla trasmissione dei dati dell’ultimo trimestre del 2018.

In caso di trasmissione semestrale, è stabilito che i dati dovranno essere inviati entro il prossimo 30 settembre, per il primo semestre 2018, ed entro il prossimo 28 febbraio 2019 per il secondo semestre.

Naturalmente le sopra specificate disposizioni dovrebbero limitare i loro effetti ai dati delle fatture relative al 2018, posto che l’obbligo della trasmissione di tali comunicazioni è stato eliminato, a partire dal 1° gennaio 2019 ( art. 1 comma 916 legge di bilancio 2018 ), in concomitanza con l’entrata in vigore dell’obbligo generalizzato della fatturazione elettronica.