08.07.2016 ore 13:21 #Fermo Pesca

FERMO PESCA 2016

Firmato in data odierna dal Sottosegretario Castiglione il decreto sull’arresto temporaneo dell’attività di pesca.
L’interruzione temporanea riguarda le unità autorizzate all’esercizio dell’attività di pesca con il sistema a strascico comprendente i seguenti attrezzi: reti a strascico a divergenti, sfogliare rapidi, reti gemelle a divergenti.
Il decreto ricalca sostanzialmente quello dello scorso anno.

Di seguito le date del fermo:
Da Trieste a Rimini è disposta l’interruzione temporanea obbligatoria delle attività per 43 giorni consecutivi dal 25 luglio al 5 settembre;
da Pesaro a Bari il fermo di 42 giorni è previsto dal 16 agosto al 26 settembre;
da Brindisi a Imperia è disposta l’interruzione per 30 giorni consecutivi dal 17 settembre al 16 ottobre;

Per la Sardegna e la Sicilia, l’interruzione temporanea obbligatoria della pesca ha durata di almeno trenta giorni consecutivi, nel rispetto dei periodi di cui ai piani di gestione in premessa, la cui decorrenza è disposta con provvedimento regionale.