FEDERPESCA CHIEDE UNA PROROGA DELLE SCADENZE (5 E 6 SETTEMBRE) PER LA RICHIESTA DI INSERIMENTO NEGLI ELENCHI DELLE UNITA’ AUTORIZZATE ALLE CATTURE BERSAGLIO NELLE DIVERSE GSA DEL MEDITERRANEO

I Decreti intervenuti durante il mese di agosto e con scadenza nella prima settimana di settembre rischiano di non attingere l’intera platea delle imprese di pesca interessate, già fortemente impegnate, nel corso di questo anno, in procedure burocratiche eccezionali.
Oltretutto, stanno pervenendo agli uffici di Federpesca una serie di quesiti che evidenziano fattispecie non espressamente previste all’interno dell’articolato dei Decreti in questione, causando di incertezza nella categoria e bisognevoli di ulteriore approfondimento.
Per queste ragioni, Federpesca auspica una proroga delle scadenze previste e un approfondimento in merito alle fattispecie non disciplinate dai decreti stessi.