FEDERPESCA ADERISCE ALLA PETIZIONE LANCIATA DALLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI PER GARANTIRE DIRITTI E SICUREZZA NEL CANALE DI SICILIA

“Federpesca aderisce alla petizione su change.org lanciata dai Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila Pesca diretta al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per chiedere un intervento concreto affinché si possa pervenire alla definizione di un quadro in grado di garantire alla flotta italiana che opera nel Mediterraneo la certezza del diritto all’attività di pesca da svolgere in totale sicurezza.  Una soluzione che garantisca in tempi brevi risposte agli operatori del settore e che tuteli il lavoro, la sicurezza e l’identità delle nostre comunità costiere. A seguito degli episodi delle ultime settimane a danno degli operatori delle imprese di pesca della flotta italiana nel Mar Mediterraneo, riteniamo non più procrastinabile una presa di posizione da parte del Governo italiano, volta alla tutela della sicurezza e della redditività delle nostre imprese, nel rispetto del diritto marittimo e internazionale.” Così in una nota la Federazione Nazionale delle Imprese di Pesca.
Qui il link per firmare: http://chng.it/QNzDXTm7